DELL’AMERICA

I GHIACCIALI DELL'AMERICA

Il Glacier National Park ha confini tra Stati Uniti e Canada. È uno dei parchi nazionali più selvaggi del Nord d'America. Prende un nome dai enormi ghiacciali dell' era glaciale che costellano il suo profilo roccioso. I numeri da parco sono davvero a capo giro. Definito come l'assuma dell'ecosistema continentale, racchiude due catene montuose, oltre laghi, più di mille specie di piante e centinaia diverse specie di animali. Qui sono i paesaggi più maestosi del mondo. Ma è anche un luogo dalla forte spiritualità perché molto prima che si costruisse la strada, questa era una terra sacra per i Sioux. La tribù dei Piedi Neri che abitava la definiva la spina dorsale del mondo, una terra piena di saggezza.

Un proverbio Sioux dice " io non ho mai rivendicato il diritto di poter fare con la terra quello che ritengo giusto. L'unico chi ha un tale diritto, è cui lui che l'ha creato."

Se volete fare la comunione con la Natura, pensate prima di venire nel Montana di fare il vostro ESTA. E la sola condizione par viaggiare dall'Italia agli Stati Uniti.

È interessante di percorrere la "Going to the Sun road" o come la chiamano qui: "la Sun road"o vero la strada che porte il sole, una delle strade le più belle di America. Costruite nel 1932, è la principale via d'accesso al Glacier National Park e ne divide la meta ovest da quell'est. La strada è stata cesellata sul fianco della montagna. Hanno bisogna di undici anni di lavori per rendere il parco accessibile a milioni di turisti.

Lo scenario del parco Logan Pass è grandioso: dominato dalle montagne e scavate dai ghiacciai dell'ultima glaciazione quasi completamente scomparsi nel corso degli ultimi quindici mille anni. L'aria è più rarefatta. È il parco della pace, riserva di biosfera . insomma un parco stupendo.

Nel Glacier National Park, è l'unico posto dove si trova un gran numero di orsi grizzly in libertà. Poterle vederle da cosi vicino è veramente emozionante. Siamo in un luogo davvero unico del mondo. C'è qualcosa come 1125 chilometri di sentieri da percorrere nelle Rocky Mountains. Si può visitarsi da maggio quando la neve inizia sciogliersi. Gli autobus rossi sono un simbolo storico del parco e uno del modo preferiti dai turisti per godere le meraviglie del parco.